Perché preferire il fondotinta minerale? Come usarlo, pro e contro

La rivoluzione del make up passa attraverso lo stato della materia (trucco)? Da fluido a polvere, il passo e breve e i risultati piuttosto piacevoli. Benvenuto trucco minerale, benvenuto fondotinta minera
le.
 Con buone probabilità, il fondotinta perfetto.

Cos’è il fondotinta minerale Esattamente come gli alimenti biologici, il fondotinta minerale ed il trucco minerale sono una tendenza che è riuscita a imporsi perché, banalmente (ma nemmeno troppo), è più naturale. Sebbene i trucchi a base minerale non siano nuovi in ​​cosmetica, visto che la maggior parte dei prodotti di qualità sono fatti da minerale (mica, zinco, ossido di zinco, biossido di titanio, ecc…), a differenza dei trucchi più economici non utilizzano coloranti nelle preparazioni.

La differenza dal trucco tradizionale Sta nella composizione. Il makeup tradizionale ha una certa quantità di pigmenti minerali, ma contiene anche eccipienti, conservanti e riempitivi, che si traducono in una formula piuttosto complessa. La novità del trucco minerale è che la sua composizione è più pura, in quanto è fatta di minerali e pigmenti puri, senza l’aggiunta di additivi quali oli, talco, amido, coloranti o profumi comunemente utilizzati nel trucco tradizionale. Il fondotinta minerale e i trucchi minerali in genere si trovano in formato di polvere sciolta, anche se ci sono in forma di polvere compatta o creme fluide. Si dovrebbe tenere a mente che quando si aggiungono gli ingredienti allo scopo di cambiare la loro struttura allora risulteranno meno puri. Per la pelle secca si consiglia di ricercare formule di trucco minerale semi-opache, mentre per quanto riguarda le pelli grasse e miste dovrebbero evitare il trucco minerale che contiene un composto chiamato ossicloruro di bismuto, in quanto dà troppo luminosità, caratteristica non proprio desiderabile quanto si sta parlando di pelli secche.

 I vantaggi del fondotinta minerale Permette alla pelle di respirare in quanto non ostruisce i pori. Contiene una limitata quantità di ingredienti chimici che possono irritare la pelle, il che lo rende ideale per le pelli sensibili e le pelli allergiche. Contiene protezione solare naturale, tuttavia non si deve pensare che questo tipo di trucco possa sostituire la protezione solare, è solo un aiuto extra. Molto morbido e leggero. Non irrita la pelle sensibile che può avere reazioni a profumi e colori artificiali. Risulta molto facile da rimuovere. Ideale per la pelle a tendenza acneica, in quanto è non comedogenico e non contiene oli. Fornisce un bagliore naturale. Il biossido di titanio e l’ossido di zinco che contiene questo tipo di trucco hanno effetti anti-infiammatori, il che è l’ideale per chi soffre di alcune condizioni causate da infiammazione come l’acne rosacea e simili.

Gli svantaggi del fondotinta minerale Potrebbe evidenziare le linee e le rughe invece di nasconderle. Accentua i pori e le aree di pelle secca. Per le pelli scure non è facile trovare le sfumature di trucco che si abbinano con il colore della pelle. Generalmente è più costoso rispetto al trucco tradizionale. Non contenendo conservanti ha un rischio più elevato di contaminazione e di poter causare infezioni della pelle. È necessario fare molta attenzione a non sprecare il prodotto o sporcare il luogo in cui ci si trucca, perché il formato è in polveri sciolte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *